Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

ATTESTAZIONI SUSSISTENZA CAUSE FORZA MAGGIORE COVID-19

Le imprese che hanno necessità di rappresentare alle controparti estere impedimenti nell’esecuzione di obblighi contrattuali a causa dello stato emergenziale, possono richiedere alla Camera di Commercio il rilascio di una dichiarazione in lingua inglese sullo stato di emergenza in Italia conseguente all’emergenza epidemiologica COVID-19 e sulle restrizioni imposte per legge per il contenimento dell’epidemia (secondo quanto previsto dalla circolare MISE n. 0088612 del 25/03/2020).

La richiesta può essere presentata:

-  su apposito modello e trasmessa alla Camera di Commercio in modalità telematica tramite piattaforma online, accedendo al servizio Certificati di Origine per l'estero (piattaforma SpeedyCo o Cert’O - sezione “richiesta visti e autorizzazioni”). La richiesta va firmata digitalmente oppure con firma autografa ed inviata unitamente a copia del documento di identità in corso di validità.
Diritti di segreteria: € 3,00 da versare con prepagato Telemaco.

su apposito modello a mezzo PEC all'indirizzo cciaa@cr.legalmail.camcom.it, qualora l'impresa sia impossibilitata ad utilizzare il servizio sopra citato. Al modulo di richiesta, dovrà essere allegata copia della ricevuta del bonifico di € 3.00 relativo al versamento dei diritti di segreteria, da effettuare sul conto corrente bancario IT 42 C 05696 11400 000003480X23 (intestato a Camera di Commercio di Cremona – Causale da indicare: Attestazione cause forza maggiore COVID-19),

L'attestazione della Camera di Commercio sarà trasmessa all’impresa richiedente via PEC.

Modulistica scaricabile:

Richiesta attestazione emergenza sanitaria Covid19 (Formato pdf - 610 kB)

Richiesta attestazione emergenza sanitaria Covid19 (Formato doc - 36 kB)