Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

CARTE CRONOTACHIGRAFICHE

ATTENZIONE ! - A partire da giovedì 18 marzo, lo sportello di Cremona delle carte tachigrafiche sarà CHIUSO TUTTI I GIOVEDÌ.

Si comunica che, per richiedere la carta tachigrafica, è necessario recarsi allo sportello prenotando un appuntamento tramite apposito portale online.

Per maggiori informazioni, clicca QUI o consulta l’apposita sezione “Modalità di rilascio delle carte e costi”

 

COMUNICAZIONI IMPORTANTI

In seguito alla proroga dello stato di emergenza al 31 dicembre 2021, introdotta con decreto legge n. 105 del 23 luglio 2021, il Ministero dei Trasporti e della Mobilità Sostenibile ha emanato una nuova circolare per la proroga dei documenti del settore trasporto, che si allega alla presente.

In particolare sulle patenti si riporta quanto segue.

Per la circolazione sul suolo nazionale, la validità delle patenti rilasciate in Italia quali titoli abilitativi alla guida, è così prorogata:

Scadenza originaria Scadenza prorogata
31 gennaio 2020 – 31 maggio 2021 31 marzo 2022
1° giugno 2021 – 30 giugno 2021 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria
1° luglio 2021 – 31 dicembre 2021 31 marzo 2022

In forza delle disposizioni dell'Unione, rimangono invece invariate le proroghe per la circolazione sul territorio degli altri Paesi dell’UE e dello SEE, con le patenti rilasciate in Italia e per la circolazione su tutto il territorio italiano, con le patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro dell’UE o del SEE.

In tali casi la validità delle patenti rimane così prorogata:

Scadenza originaria Scadenza prorogata
1° febbraio 2020 – 31 maggio 2020 13 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria
1° giugno 2020 – 31 agosto 2020 1° luglio 2021
1° settembre 2020 – 30 giugno 2021 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria

Si ricorda che le suddette proroghe non si applicano per le patenti come documenti di riconoscimento.

Per approfondimenti scarica la circolare del ministero (Formato pdf)

 

Tachigrafo intelligente

Dal 15 giugno 2019 tutti i veicoli di nuova immatricolazione, per cui è previsto l’obbligo del tachigrafo, devono essere dotati del nuovo Tachigrafo “intelligente”, ai sensi del Regolamento (UE) n. 165/2014 che ne ha disposto l'introduzione e del Regolamento di esecuzione (UE) 2016/799 e ss.mm.ii. che ne ha definito le caratteristiche tecnologiche.

Numerose e innovative funzionalità vengono introdotte con i nuovi dispositivi, prima fra tutte la funzione di controllo da remoto, che renderà possibile per le autorità di controllo l'esame dei dati anche con veicolo in movimento; le aziende potranno ottimizzare la gestione delle flotte e per i conducenti sarà più semplice monitorare i propri tempi di guida e riposo.

Dal 15 aprile 2020  le Carte Tachigrafiche italiane adottano un nuovo standard di numerazione. Non sarà comunque necessario sostituire le carte attualmente in dotazione fino alla loro scadenza naturale. La modifica introdotta nasce dall’esigenza di apportare dei correttivi per risolvere un problema tecnico di comunicazione tra alcune tipologie di Carta e il tachigrafo intelligente.

Per maggiori informazioni sul Tachigrafo Intelligente consultare il sito “Metrologia legale” di Unioncamere al seguente link.

 

Le carte tachigrafiche

Dal 1 maggio 2006 tutti i veicoli di nuova immatricolazione adibiti al trasporto su strada di merci con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t e quelli adibiti al trasporto di più di 9 persone (compreso il conducente), hanno l'obbligo di essere dotati del nuovo cronotachigrafo digitale che sostituisce quello analogico ed è dotato di fogli di registrazione cartacei, nel tempo risultato di facile contraffazione da parte degli utilizzatori.

Per maggiori informazioni sul tachigrafo digitale consultare il sito “Metrologia legale” di Unioncamere al seguente link.

La carta tachigrafica è il dispositivo che permette l'utilizzo del tachigrafo digitale nelle sue diverse funzioni.

Esistono quattro diversi tipi di carta, ognuna con una diversa funzione in relazione al soggetto che la deve utilizzare:

  • Carta Conducente
  • Carta Azienda
  • Carta Officina
  • Carta Controllo

Per maggiori informazioni sulle diverse tipologie di carta tachigrafica consultare la sezione dedicata sul sito “Metrologia legale” di Unioncamere.

Le carte, con esclusione delle carte riservate agli organi di controllo centrali (carabinieri, polizia di stato ecc.), sono rilasciate dalle Camere di Commercio, individuate dalla normativa nazionale, quali Autorità di rilascio in Italia (DM 361 del 31 ottobre 2003).

 

Modulistica

CARTA CONDUCENTE:

Domanda per la carta del conducente(Formato pdf - 152 kB)

Delega per la carta del conducente (Formato pdf)

Documenti da allegare alla domanda:

  • una fotocopia leggibile della patente di guida in corso di validità e di categoria superiore alla B;
  • una fotocopia leggibile della carta d'identità, del passaporto o di un altro documento di identità riconosciuto dalla legge;
  • ricevuta di pagamento del diritto di segreteria camerale;
  • una fototessera delle dimensioni minime di 35 x 45 mm, da apporre nell'apposito spazio sul modulo di domanda;
  • delega del richiedente quando la consegna della domanda è effettuata da terzi

I cittadini extracomunitari devono inoltre allegare:

  • copia del permesso di soggiorno per motivi di lavoro, in corso di validità;
  • copia del contratto di lavoro o, in alternativa, una dichiarazione del datore di lavoro circa l'effettiva sussistenza del rapporto di lavoro;
  • copia dell'attestato di conducente, qualora il conducente svolga attività di trasporto internazionale

CARTA AZIENDA:

Domanda per la carta dell'azienda (Formato pdf - 153 kB)

Delega per la carta dell'azienda (Formato pdf)

Dichiarazione per la carta dell'azienda(Formato pdf)

Documenti da allegare alla domanda:

  • fotocopia del documento di identità del titolare dell'Azienda o del rappresentante legale in corso di validità;
  • dichiarazione in cui si indica il numero di veicoli dotati del tachigrafo digitale;
  • ricevuta di pagamento del diritto di segreteria camerale;
  • delega del richiedente quando la consegna della domanda è effettuata da terzi.

CARTA OFFICINA:

Domanda per la carta dell'officina (Formato pdf - 156 kB)

Documenti da allegare alla domanda:

  • Fotocopia del documento d'identità del titolare o legale rappresentante, in corso di validità;
  • Fotocopia del documento d'identità del responsabile tecnico, in corso di validità;
  • Marca da bollo da 16,00 €

CARTA CONTROLLO:

Domanda per la carta di controllo (Formato pdf - 156 kB)

Documenti da allegare alla domanda:

  • Fotocopia del documento che identifica la qualifica del responsabile nell'ambito dell'amministrazione di controllo interessata.

Modalità di rilascio delle carte e costi

La domanda di emissione di ciascuna Carta deve essere presentata, utilizzando il rispettivo Modulo compilato e sottoscritto in ogni sua parte, presso gli sportelli della Camera di Commercio di Cremona:

Il rilascio effettivo avverrà entro 15 giorni lavorativi dalla registrazione.

Il richiedente potrà scegliere se ricevere la Carta:

  • presso la Camera di Commercio;
  • per posta al proprio domicilio.

Il costo della carta conducente, azienda e officina è di € 37,00 cadauna, con una maggiorazione di € 3,80 per ogni carta nel caso in cui sia richiesta la consegna della carta per posta.

Esclusivamente per le carte officina è prevista una spesa per invio postale di € 7,60 per ogni carta in quanto vengono inviati separatamente carta e PIN.

La carta controllo, destinata alla Polizia Locale, secondo una convenzione siglata tra l'ANCi e UnionCamere ha un costo di € 21,35 (€ 17,50+IVA). Il costo della carta, anche in questo caso, è soggetto ad una maggiorazione di € 3,80 per ogni carta nel caso in cui si desideri la consegna per posta.

Il pagamento può essere effettuato:

  • mediante pagoPA, dopo che l’ufficio competente avrà generato un avviso di pagamento
  • Con carta o bancomat

Validità e rinnovo

Le Carta Conducente, Azienda e Controllo hanno validità 5 anni.

La Carta Officina ha validità di un anno.

Il rinnovo della Carta si ottiene presentando la richiesta alla Camera di Commercio dove il richiedente ha la residenza o sede. E’ possibile richiederne il rinnovo a partire dai 30 giorni precedenti la sua scadenza. La nuova carta è rilasciata entro circa 15 giorni dall'inserimento della richiesta.

La carta in scadenza deve essere restituita al momento del ritiro della carta rinnovata.

Per la carta conducente, in caso di rilascio di nuova patente, il titolare dovrà richiedere modifica della carta.

 

Contatti

Per maggiori informazioni contattare:

email: metrico@cr.camcom.it

tel. 0372 490335